Under Further Review – Offensive Edition – Niente da salvare

  • 1/12/2016 @Minnesota – 1/9 terzi down convertiti, 124 passing yds, 140 rushing yds, 17 punti segnati
  • 11/12/2016 @NY Giants – 1/15 terzi down convertiti, 152 passing yds, 108 rushing yds, 7 punti segnati
  • 17/09/2017 @Denver 3/14 terzi down convertiti, 228 passing yds, 40 rushing yds, 17 punti segnati

Sulle 17 partite giocate da Prescott per intero, nella sua breve carriera, le ultime tre trasferte hanno visto il suo 15°, 16° e 17° peggior risultato in termini di Total yards, efficienza su terzo down e punti segnati. Prestazioni con meno di 260 yds di total offense, non vincono nessuna partita, meno che meno in trasferta contro Difese di primo livello come le ultime tre incontrate da Prescott lontano dall’AT&T.

I Broncos non hanno fatto mistero di come volevano giocare con i Cowboys, di quale fosse il loro gameplan: mettere più uomini possibili nel box e impedire ai Cowboys di correre, rimanere a uomo e vedere se Prescott e i suoi riceitori fossero in grado di battere la “no fly zone”. Inaspettato, almeno per me, è stato il modo di rispondere da parte dei Cowboys: accettare la sfida e non insistere nel correre con il pallone.

Non starò a ripetervi la storia degli investimenti in scelte ed in denaro che hanno portato questa squadra a costruire le proprie fortune sull’imporre il proprio stile di gioco che prevede corse, gestione del tempo e playaction. Strano quindi accettare il fatto che dovesse essere Dak Prescott a battere i Broncos, una squadra che non aveva nessuna idea di rinunciare a marcare stretto a uomo e riempire il box, tutto fino a che qualcuno non avesse dimostrato che bisognava fare il contrario. Il risultato è stato Chris Jones 4 punt, Zeke Elliott 2 rushing yds.

Questo è il trend per Prescott ad oggi

Tentativi35+ ydsMeno di 35 yds
Partite810
Yards 258.3237.1
Yard per Passaggio6.459.18
Percentuale di Completi61.8%72.4%
Rating85.3120.6

Più Prescott è costretto a passare, più i suoi numeri calano, questo perché le Difese si aspettano il passaggio, e Difese di questo livello sanno come farti pagare dazio quando si aspettano esattamente quello che farai. Abbiamo costruito il successo usando le corse per aprire i passaggi e a Denver ci siamo arresi alle prime difficoltà snaturando il nostro gioco. Era inevitabile che qualche squadra provasse a fare quello che hanno fatto i Broncos Domenica, meno prevedibile era che il caoching staff dei Cowboys accettasse passivamente questa situazione.

Analizzando il Personale utilizzato, balza all’occhio quello che ho detto, 5 corse da sotto il centro su 68 giochi dimostra che, nonostante l’esteso garbage time, Linehan non ha esplorate proprio quella parte di playbook. Se questo è il livello di convinzione di Garrett e Linehan nel loro maggiore investimento, forse era meglio investire su WR in grado di farsi trovare open.

Per concludere, non saprei a cosa aggrapparmi per trovare conforto in una prestazione offensiva così scarsa, fornita da un attacco che personalmente considero ancora di prima fascia. Ad Arizona troveremo una squadra in crisi, ma con una Difesa in grado di replicare il look dei Broncos. E’ ora di tornare a dimostrare che possiamo dominare anche quel genere di partite.

Vi è piaciuto questo articolo ? Seguite il blog e volete supportare quello che facciamo ? Aiutarci è semplicissimo, potete effettuare una donazione diretta utilizzando il tasto “Donate Paypal” alla destra della pagina, o potete semplicemente fare qualche click sui banner pubblicitari che compaiono sempre a destra della pagina. Anche il più piccolo aiuto ci consentirà di fornirvi un prodotto sempre all’altezza delle vostre aspettative. Grazie !

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.