Off the Numbers – Cowboys 44 – Rams 21

Ovviamente sono confuso, come tutti voi suppongo. Pare che la scintilla sia scattata con un discorso motivante di Jason Garrett che si potrebbe probabilmente riassumere con la frase “anche se vinciamo il Super Bowl me ne vado lo stesso” altrimenti il cambio di passo non avrebbe senso.

Voto 10 a Sean Patrick Lee, il generale suona la carica ed è il primo a buttarsi nella mischia, se la stagione finisse bene l’immagine indelebile sarebbe quella delle sue gambocce macchiate di sangue. ICONICO

Voto 9 alla OL, vituperata e bistrattata tutto l’anno arriva di fronte ad una delle DL più forti della lega e domina incontrastata la partita aprendo voragini per un Zeke (9) finalmente voglioso di mangiare il campo. COLOSSI

Voto 8 a Jason Witten, la catch del primo touchdown vale da sola il prezzo di un abbonamento casalingo all’AT&T, poi scompare, ma intanto dà il via alle danze. RIEMPIPISTA

Voto 7 a Dak Prescott, in crescita rispetto alle ultime scandalose esibizioni, non riesce a coinvolgere i WR come vorrebbe, del resto la secondaria dei Rams non è proprio una passeggiata. Graziato dal Ref sull’intercetto. RIALZATO

Voto 6 a Xavier Woods, in una partita in cui Goff la spara per lo più a casaccio lui è troppo concentrato sull’aiuto al run stop, che ha funzionato, ma soprattutto grazie all’altro Woods, Antwaun (9). LIMITATO

Voto 5 a De Marcus Lawrence, grande partita la sua, pressione costante, qualche hurry e un hit. Ora però facesse tornare il cugino cattivo per cui abbiamo pagato tanto, che domenica ci sono i piccioni. PARENTALE

Voto 4 a Kellen Moore, per aver capito solo adesso come si utilizza Tony Pollard (8), è da settembre che lo scrivo, fa UNA toss che è una, prende 20 yds. Non ci vuole poi molto. Sveglia! TESTARDO

Voto 3 ai WR, è vero che Dak non li coinvolge, ma è anche vero che per avere un po’ di separazione deve succedere che due difensori si scontrino e vadano per le terre, ma questo capita solo nei sogn… aspè… INCOLLATI

Voto 2 al coaching staff, che ha tagliato Maher per Forbath (7) alla terzultima partita, perdendone alcune per colpa di “brividino”. Alla fine… RITARDATARI

Voto 1 al True Blue Show che quando giochiamo bene per un motivo o per l’altro salta la puntata e non si fa. INCOSTANTI

E così ci tocca andarcela a giocare in piccionaia, basterà raddoppiare su Hertz ed impedire a Wentz di ragionare troppo e sezionare la secondaria, sebbene ultimamente non sia proprio al top della forma…

Bye bye

Print Friendly, PDF & Email

One Comments

  1. Reply Post By Luke

    Ah, ah, ah, buona la battuta su Garrett :)) e speriamo che se per sbaglio domenica battiamo gli aquilotti e ci troviamo scandalosamente ai PO (ovviamente per uscire subito…) non venga in mente a qualcuno che tutto sommato il coach può rimanere. E’ la volta buona che abbandono la squadra !
    In quanto alla partita, in effetti non ho ancora capito se abbiamo giocato bene noi o hanno fatto schifo loro o cosa, sicuramente non sono i Rams dell’anno scorso.
    Witten, sempre nel cuore e my best player, ma lo vedo un po’ appesantito.
    Vedremo cosa ci sarà da scrivere lunedì.
    Buon weekend prenatalizio

    Luke

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.