Intervista a DeMarcus Ware

Ho trovato questa interessante intervista che ci offre il punto di vista di un giocatore (importante) sui cambiamenti in atto nella “Big D”. Parla DeMarcus Ware.

Come hai saputo del licenziamento di Wade Phillips ?

Stavo andando a pranzo dopo essermi allenato, l’ho sentito per radio

Qual è stata la tua reazione iniziale ?

Sono rimasto scioccato, pensavo finissimo la stagione con Wade, ma evidentemente non abbiamo giocato sufficientemente bene e Jerry a pensato che un cambio fosse necessario

Su alcuni media si dice che i giocatori della Difesa conoscono poco, o per nulla, Jason Garrett, è vero ? Qual è la tua esperienza ?

Sai preferisco parlare di quello che conosco. Attacco e difesa fanno parte di un’unica squadra, ma i nostri meeting si svolgono separatamente e perciò non so come sia nella meeting room. Per quel che ho visto mi sembra un ottimo ragazzo e un buon Coach, partiamo da qui e vediamo come va

Che tipo di allenatore ti sembra ?

Penso sia un allenatore molto meticoloso, uno che fa molta attenzione ai dettagli, sai nell’attacco i dettagli sono importantissimi quindi lui si prende cura anche delle cose che sembrano minori. Credo che questo siano le sue caratteristiche. Dai ragazzi dell’attacco ho saputo che è un grande motivatore quindi mi aspetto che faccia lo stesso con noi della difesa

Paul Pasqualoni è il nuovo Defensive Coordinator, pensi che giocherà gli stessi schemi di Wade, o pensi che farà dei cambiamenti ?

Penso che ogni allenatore ha la sua filosofia e quando arriva apporta dei cambiamenti, ma esiste comunque una base di partenza da cui migliorare. Credo che manterrà la stessa base, anche se probabilmente le chiamate saranno differenti a seconda delle occasioni.

Che tipo di Coach è Pasqualoni per quel che è la tua esperienza ?

E’ stato il mio Coach dei Linebackers, è molto intenso, è molto coinvolto e meticoloso. Tiene molti meetings e stressa sulle piccole cose. In fondo sono queste le cose da cui scaturiscono i nostri errori, quindi meglio così.

Credi che questi cambi si limitino ad un cambio della voce che da gli ordini, o vedi la possibilità di un vero cambiamento ?

Qualche volta i cambi fanno bene, altre volte no, lasciamo al Signore la gestione del futuroù

Jerry Jones ha detto che i problemi della difesa sono quelli che lo hanno convinto a cambiare. Cosa pensi sia successo alla difesa ?

Non saprei proprio dirtelo. So che abbiamo commesso molti errori, ci abbiamo messo molto impegno, ma abbiamo commesso troppi errori. Penalità e tutto il resto, è difficile dire una cosa, a pensarci sono troppe

Molto è stato detto sulla mancanza di impegno, si può dire che potevate metterci più impegno ?

Parlando personalmente ci sono cose che avrei dovuto fare meglio, la pressione sul QB, cercare di realizzare dei big plays. Tutti comunque abbiamo delle responsabilità, non abbiamo giocato al nostro livello, concedendo troppi punti, e troppe yds. Bisogna mettere un freno a questa cosa

Quando guardate i video delle partite vi accorgerete che la pass rush di quest’anno è inferiore a quella dello scorso anno. Avete trovato un motivo per questo peggioramento ? Assegnamenti sbagliati, placcaggi mancati, cosa ?

A me sembra che abbiamo fatto molti buoni stop, poi però bastano un paio di big plays e la frittata è fatta, specialmente sulle corse. Stai giocando e li hai portati ad un terzo e 13, come a Green Bay, poi però non puoi farti battere da una corsa da 27 yds del QB. Queste piccole cose ci hanno letteralmente ucciso e ora dobbiamo dare uno stop a questi errori

Se Jerry Jones ti facesse Coach, cosa faresti per migliorare la squadra ?

Parlando della difesa io blizzerei di più. Vorrei liberare i cani. Questo è quello che sento. In attacco darei una mentalità aggressiva, andare a stanare gli avversari, non aspettarli, aggressivi sui due lati del campo

La gente ha la percezione di una squadra indisciplinata per via di tutte le penalità e gli errori commessi. Cosa ne pensate voi giocatori ? Ne avete parlato fra voi ?

Non abbiamo parlato della parte relativa alla disciplina, perché sappiamo che stiamo sbagliando, e sappiamo come porre rimedio ai nostri errori. Ma quando sei in campo durante la partita che devi correggerti. Puoi allenarti bene e giocare male, dobbiamo allenarci bene e portare questo mood fino alla partita

Pensi che nonostante tutto il Coaching Staff abbia fatto il proprio dovere e che il problema è che on siete riusciti a fare le stesse cose in partita ?

Sì penso proprio che sia così. Jery Jones ora ha fatto dei cambiamenti e noi dobbiamo essere pronti per questi cambiamenti. Una volta toccato il fondo, come abbiamo fatto noi, puoi solo risollevarti, è quello che dobbiamo provare a fare da subito

Queste ultime otto settimane sono una specie di banco di prova per Garrett. Jerry ha parlato di risultati tangibili, in pratica vincere partite di football. Ora il vostro approccio è di cercare di vincere una partita alla volta e vedere dove si finisce ?

Affrontiamo una partita alla volta, cercando di capire cosa va cambiato per migliorare. Da ora il cielo è il limite per noi

Domenica ci sono i Giants, una squadra che conoscete molto bene. Cosa serve per batterli ?

Principalmente fermare le corse. Dobbiamo fermare le corse, l’altra volta non ci siamo riusciti e correre è una cosa che fanno molto bene. In passato lo abbiamo fatto e dobbiamo riuscirci anche stavolta. Fondamentali, fermare le corse, e quando è il momento metterli alla prova con una pass rush potente. Dobbiamo fare in modo che Eli non trovi il modo di batterci e si senta sotto pressione

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.