Off the Numbers – Week 5

Regolati anche i nanetti della grande mela, che per inciso erano senza Sterling Shepard, Jabril Peppers, con Sciacquone, Jones e Golladay persi per strada, andiamo a vedere cosa è andato e cosa poteva andare meglio. 10 a Hooker, Kazee e Kearse, in una sorta di moneyball in salsa toscana il nostro front office ha trovato

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email

Cowboys 44 – Giants 20 – Un altro massacro di una rivale divisionale

Nel baseball si chiama “sweep”, nell’hockey e nel calcio “hat trick” da noi si dice tripletta. Chiamatela come volete ma è l’impresa che hanno compiuto i Cowboys vincendo, anzi meglio dire dominando, le ultime tre gare casalinghe, due delle quali imponendosi su rivali divisionali. Un inizio di stagione che ci ha mostrato i Cowboys amministrare

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email

Off the Numbers – Week 3

Si apre la caccia grossa e i gattoni neri, che erano partiti 3-0 con la migliore difesa sulle corse della lega, vengono rullati in un terzo quarto “valanghesco” dei nostri beniamini. 10 a Dan Quinn e Kellen Moore, gli architetti del meraviglioso football giocato nelle ultime due settimane. Se per Quinn bisognerebbe scrivere un papiro

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email

Off the Numbers – Week 2

Ricaricate le batterie nei 10 giorni intercorsi dal Raymond James al SoFi siamo riusciti ad avere la meglio di Herbie e compagni. 10 a Zach Martin, il rientro del bulldozer spiana la strada alle corse dei suoi compagni e alla vittoria dei suoi Cowboys. L’Atlante che regge il mondo ha il n. 70. ASFALTANTE 9

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email

Off the Numbers – Week 1

Bentornati amici, fratelli, compagni di sventure e benvenuti alla stagione 26 senza un anello da esibire. È dura, lo so, ma dobbiamo resistere e augurarci di cominciare a vedere i playoff con una certa continuità. 10 ad Amari Cooper, è una gioia per gli occhi per chiunque abbia giocato o allenato WR e DB. È

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email

Cowboys 29 – Buccaneers 31 – Se qualcuno nutriva ancora dubbi su Dak Prescott è stato accontentato

Non è che ci siano belle sconfitte, così come spesso ci siamo detti che non esistono brutte vittorie, una vittoria è una vittoria e una sconfitta è una sconfitta. Detto questo, la sconfitta di questa notte lascia certamente l’amaro in bocca di ogni sconfitta maturata sul filo di lana, ma contemporaneamente dovrebbe lasciare anche un

Continue Reading →

Print Friendly, PDF & Email