After Further Review – Offensive Edition – Lo stillicidio del terzo e lungo

30 Punti, 440 Total Yards (256 Lanciate e 184 Corse), 7 su 14 nei terzi down e 3 su 4 in Red Zone, sono numeri che statisticamente parlando incontrano perfettamente la prestazione di una squadra vincente. Ci sono però altri “particolari” che hanno contribuito a questa sconfitta come i tre drives incominciati dai Rams all’interno della nostra metà campo, due di questi su nostri turnover e uno su un lungo ritorno di calcio, o il fatto che i Cowboys non hanno iniziato nemmeno uno dei loro 10 drives fuori dalle proprie 25. Quando i Cowboys perdono la battaglia dei turnover di 2 o più il record sotto la gestione Garrett è ora di 3-20.

Differenze ne esistono anche tra primo e secondo tempo perché solo 2 delle 7 conversioni di terzo down sono arrivate dopo l’intervallo (2/7). Il totale porta i Cowboys al 38.5%, che è esattamente la media NFL, contro il 42.3% dello scorso anno. Ma peggio ancora sono aumentate sia le situazioni di terzo down in generale (15° nella Lega, lo scorso anno avevamo chiuso 4°) e le conversioni di 3° e 7+yds (dal 10° posto al 22°).

La ricetta del successo è semplice, stare lontani dai terzi down lunghi, perché in quel caso diventi prevedibile e più facilmente difendibile. Nel 2016 i Cowboys hanno dominato sui primi down, specialmente sulle corse dove erano 3° nella NFL, quest’anno il declino ci vede al 18° posto.

E’ difficile quindi forzare la mano e dire che l’Attacco dei Cowboys abbia giocato una pessima gara, anzi, molto meglio dire che ancora la gestione della partita è stata deficitaria. Con terzi down più abbordabili, o con meno terzi down da affrontare, la gestione del tempo e della partita sarebbe stata decisiva a nostro vantaggio. Di sicuro sono emersi molti problemi in Pass Protection, specie su terzo down, e la Difesa dei Rams ha potuto rimanere sulle linee di passaggio senza preoccuparsi di altro. E’ questa l avera tendenza da rovesciare e occorre farlo in fretta.

Vi è piaciuto questo articolo ? Seguite il blog e volete supportare quello che facciamo ? Aiutarci è semplicissimo, potete effettuare una donazione diretta utilizzando il tasto “Donate Paypal” alla destra della pagina, o potete semplicemente fare qualche click sui banner pubblicitari che compaiono sempre a destra della pagina. Anche il più piccolo aiuto ci consentirà di fornirvi un prodotto sempre all’altezza delle vostre aspettative. Grazie !

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.